vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Macugnaga appartiene a: Regione Piemonte - Provincia del Verbano Cusio Ossola

Menu di navigazione

Atti generali

Riferimenti normativi

Decreto Legislativo n. 33/2013, Art. 12, c. 1 e 2.

Obblighi normativi

Sezioni collegate

Documenti

"RELAZIONE DI FINE MANDATO 2011/2016" In attuazione dell'art. 4 del Decreto Legislativo 6 settembre 2011, n. 149 e del Decreto del Ministro dell’Interno di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze del 26 aprile 2013, si pubblica la Relazione di Fine Mandato del Sindaco - anni 2011-2016.Trasmesso alla Corte dei Conti in data 04.04.2016 prot.n. 1441

APPROVAZIONE CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI MACUGNAGA - G.G. N. 120 19.12.2013

APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE DELLE AZIONI POSITIVE C.G. N. 56 DEL 27.06.2013

APPROVAZIONE PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE 2014-2016 DEL COMUNE DI MACUGNAGA - L. N. 190/2012

Atto di designazione del Responsabile della Protezione dei Dati Personali (RDP) ai sensi dell'art. 37 del Regolamento UE 2016/679

CODICE DI COMPARTAMENTO COMUNE DI MACUGNAGA APPROVATO CON G.C. N. 120 DEL 19.12.2013

CODICE DISCIPLINARE DEI DIPENDENTI - COMPARTO FUNZIONI LOCALI

D.LGS N. 165 NORME GENERALI SULL'ORDINAMENTO DEL LAVORO ALLE DIPENDENZE DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE

D.LGS. 150/04 ART. 68 CONTRATTO COLLETTIVO 11.04.2008

MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI

PIANO INFORMATIZZAZIONE (art. 24 co. 3-bis del DL 90/2014) approvato con C.G. N. 13 DEL 30.01.2015

PIANO TRIENNALE DELLE AZIONI POSITIVE - C.G. N. 56 DEL 27.06.2013

PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE 2014-2016 DEL COMUNE DI MACUGNAGA - G.C. N. 14 30.01.2014

RELAZIONE DI INIZIO MANDATO 2016 - 2019
In attuazione dell'art. 4 del Decreto Legislativo 6 settembre 2011, n. 149

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CODICE DI COMPORTAMENTO DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI MACUGNAGA APPROVATA CON G.C. N. 120 DEL 19.12.2013

Ultima modifica: 19/06/2018 13:37:58

I dati personali pubblicati sono riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d. lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali. Per ulteriori informazioni consulta il sito del Garante per la protezione dei dati personali.