vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Macugnaga appartiene a: Regione Piemonte - Provincia del Verbano Cusio Ossola

Menu di navigazione

Ordinanze

# Data Titolo - Oggetto - Documento
65

messa in sicurezza Jazzi - Weissthor

MESSA IN SICUREZZA CORNICI DEL SETTORE VALANGHIVO JAZZI - WEISSTHOR.

ORD. N. 65.pdf [.pdf / 22,97 Kb]

63

REVOCA

REVOCA DELLA PRECENDENTE ORDINANZA N. 60 DEL 19.12.2008.

(ord. n_26063).pdf [.pdf / 20,53 Kb]

60

REVOCA ORDINANZA N. 57 DEL 18.12.2008

REVOCA DELLA PRECEDENTE ORDINANZA N. 57 DEL 18.12.2008 E DISPONE LA CHIUSURA DELLA STRADA PROVINCIALE N. 66 NEL TRATTO DAL PONTE DI ISELLA KM 28,00 A LOCALITA' MOOS KM 29,00 DALLE ORE 12.00 ALEL ORE 14.00 SINO A REVOCA DEL PRESENTE PROVVEDIMENTO. INOLTRE DISPONE L'APERTURA DELLA STRADA PROVINCIALE N. 66 NEL TRATTO IN VIA MONTE ROSA DA VIA MURI LUNGHI AL PIAZZALE MIGNON

(ord. n_26060).pdf [.pdf / 21,46 Kb]

57

regolamentazione viabilità sulla Strada Provinciale n. 66

La regolamentazione della chiusura temporanea per pericolo caduta valanghe fino a revoca del presente provvedimento e comunque a dichiarato e cessato pericolo della strada prov.le nei tratti: Ponte di Isella 28,00 - loc. Moss Km 29,00 con l'apertura nelle seguenti fasce orarie: dalle ore 8,00 alle ore 9.30 - dalle 11.30 alle 13.30 - dalle 15.30 alle 17.00.
Verrà garantito un servizio di guardiania sul fronte della strada, in caso di scarsa visibilità o pericolo incombente non si consentirà il passaggio. Per pericolo caduta valanghe fino a revoca del presente provvedimento e comunque a dichiarato e cessato pericolo.

ord. chiusura Testa 57.pdf [.pdf / 21,15 Kb]

52

chiusura strada Provinciale n. 66

Chiusura temporanea della strada provinciale n. 66 nei tratti: Via Monte Rosa da Via Muri lunghi al Piazzale Mignon. Lo sgombero dei Condomini: I Baitoni e la Pineta e abitazioni limitrofe. La chiusura del Centro Sportivo in località Pecetto. la chiusura delle scuole su tutto il territorio com.le. Per pericolo caduta valanghe fino a revoca del presente provvedimento e comunque a dichiarato e cessato pericolo.

ord. chiusura 52.pdf [.pdf / 21,43 Kb]